© 2023 by Name of Site. Proudly created with Wix.com

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon

BACK TO BACH 2019

Bach per tutti, tutti per Bach

Un festival internazionale di musica barocca a Torino e in Piemonte

dal 10 ottobre al 17 dicembre

Clicca qui per la gallery di foto e video!

"Bach per tutti, tutti per Bach": Questo sottotitolo mette in luce le due anime dell’edizione 2019 del nostro festival: da una parte “Bach per tutti” intesa come partecipazione del pubblico alla Passione secondo Giovanni attraverso il canto comunitario dei corali, come opportunità di eseguire la sua musica anche attraverso strumenti che ai tempi di Bach non esistevano affatto (il Pianoforte con le geniali trascrizioni di Liszt, la Fisarmonica, i Sassofoni, le Marimbe), come possibilità per tutti di scoprire i significati musicali e spirituali dei grandi capolavori di Bach (e anche di Haendel) attraverso adeguate Guide all’ascolto, come singolare opportunità di comprendere le strutture del linguaggio bachiano attraverso la danza e il movimento; d’altra parte “Tutti per Bach” perché sarà anche grazie alla cooperazione degli Intrecci Barocchi che due eccellenti realtà corali torinesi, due orchestre specializzate nella prassi esecutiva barocca, un nutrito gruppo di solisti di livello internazionale, daranno vita a eventi straordinari.

 

● Giovedì 10 ottobre, ore 21

   Torino, Chiesa della Misericordia

Per varij instrumenti

Apertura del festival 2019 con “La Vaghezza”, ensemble emergente che presenta un suggestivo “certamen” strumentale attraverso le musiche dei grandi del barocco europeo: Purcell, Corelli, Stradella, Haendel e naturalmente Bach.

                                                                                                           

● Sabato 19 ottobre, ore 21

   Roletto, Chiesa del Colletto        - in collaborazione con  “Musica antica al Colletto”

● Domenica 20 ottobre, ore 17

   Torino, Oratorio San Filippo

Per violoncello

Un altro giovane solista si confronta con le sfide e gli impegnativi percorsi della musica di Bach: il violoncellista torinese Lorenzo Guida, ormai affermato a livello internazionale, propone due capolavori: le Suite n. 4 e n. 6.

 

 

● Sabato 2 novembre, ore 21          

   Torino, Tempio  Valdese                           

● Domenica 3 novembre, ore 21   

   Cuneo, Chiesa del  S. Cuore -  in collaborazione con  Associazione Orchestra “B. Bruni” della Città di Cuneo

Johannes Passion

Fra gli innumerevoli capolavori bachiani, la Passione secondo Giovanni BWV 245 spicca come una delle vette assolute. L’Accademia  Maghini, con un gruppo di prestigiosi solisti,  propone una edizione veramente “filologica”, con strumenti e prassi esecutiva autentica, ma anche con il coinvolgimento “corale” degli ascoltatori, come ai tempi di Bach.

 

● Sabato 9 e Domenica 10 novembre

   Torino, chiese diverse

Soli Deo Gloria

Un appuntamento costante del festival “BackTOBach”, riproposto anche quest’anno affinché Bach sia veramente “per tutti”: con otto organisti in otto chiese diverse la sua musica entra nel vivo delle celebrazioni liturgiche domenicali delle comunità torinesi.

 

● Sabato 16 novembre, ore 10

   Torino, Biblioteca del  Conservatorio “G. Verdi”  

Bach.it

Una giornata di studi musicologici destinata a studenti e docenti dell’Università e del Conservatorio, ma anche a tutti gli appassionati del maestro di Eisenach: con Christiane Hausmann del Bach-Archiv di Lipsia e Maria Borghesi della Hochschule di Dresda, per discutere il futuro digitale e la ricezione italiana di Bach.

 

● Venerdì 22 novembre, ore 21 

   Cuneo, Sala Concerti del Conservatorio - in collaborazione con il Conservatorio “G. F. Ghedini”

● Sabato 23 novembre, ore 17

   Torino, Cappella dei Mercanti -  in collaborazione con Associazione “Musicaviva”

Per pianoforte

Il concertista e musicologo scozzese Kenneth Hamilton ci guiderà alla scoperta di funamboliche reinterpretazioni dei brani bachiani, che, pur nella loro “diversità” rispetto all’originale, non mancano di rivelarne potenzialità sconosciute.

                  

Domenica 24 novembre, ore 17

   Sommariva Bosco, Santuario della B. V. di San Giovanni

Sabato 30 novembre, ore 21

   Torino, Real Chiesa di San Lorenzo                                 

●  Domenica 15 dicembre, ore 16  

   Mussotto d'Alba, Santuario della Natività di Maria - in collaborazione con l’Associazione “Intonando”

Per arpa e archi

La musica di Bach non rappresenta solo la vetta della complessità compositiva ed esecutiva ma è anche un formidabile strumento pedagogico. I giovanissimi membri dell’orchestra “I Piccoli Archi” del Conservatorio di Torino affronteranno alcune delle più importanti pagine del repertorio strumentale barocco.

 

● Domenica 1 dicembre                                      

   Sommariva Bosco, Centro Culturale - In collaborazione con  l’Associazione “L’Offerta Musicale”

Danzare a passo di Bach

I tempi di danza ricorrono con frequenza nelle musiche di Bach. La danzatrice e coreografa Federica Calvino Prina offrirà ai partecipanti a questo workshop l’emozione di potersi muovere “a passo di Bach”, ricostruendo movenze e coreografie tipiche delle danze barocche.

 

                       

● Venerdì 6 dicembre, dalle 18 alle 22  - Maratona

   Torino, Teatro Baretti 

MarimBach

Una frizzante maratona, proposta da giovani musicisti dei Conservatori di Torino e Milano, per dimostrare come la musica di Bach non solo “sopporta” le trascrizioni più audaci, ma anzi ne viene arricchita continuamente, a testimonianza della sua eterna giovinezza: con una Fisarmonica, quattro  Sassofoni, un Clarinetto, Marimba e un  Ensemble di Percussioni.

 

● Martedì 17 dicembre, ore 21

   Torino, Conservatorio

The Messiah

Per questa esecuzione del capolavoro haendeliano, a conclusione del Festival e nell’ambito di Intrecci barocchi, due orchestre e due cori  torinesi, uniscono le loro forze per dar vita, ancora una volta, alla musica che, forse più di ogni altra, simboleggia lo spirito della festa e della partecipazione comunitaria.

 

 

TUTTI INSIEME per

Cantare i Corali della Passione

La realizzazione della Johannes Passion, momento centrale di Back TO Bach 2019,  prevede la partecipazione attiva sia del coro dell’Accademia, cui saranno affidate insieme ai solisti e all’orchestra le parti più complesse della partitura, sia di parte del pubblico che attraverso una preparazione specifica (3 incontri di studio nel mese di ottobre) potrà diventare protagonista  della bellezza semplice e sublime dei corali, proprio come accadeva ai membri della comunità dei fedeli ai tempi di Bach. Nello spirito di “Bach per tutti” ecco pertanto un’iniziativa forse senza precedenti in Italia: molte persone potranno vivere l’emozione unica di essere parte attiva e cantante di un evento artistico straordinario.

Modalità di iscrizione, calendario degli incontri di studio e delle prove d’assieme sul sito www.backtobach.it

 

 

 

TUTTI INSIEME per

Danzare a passo di Bach

Sono molti i coreografi che hanno utilizzato la musica di Bach, soprattutto in tempi recenti, dando luogo a molti veri capolavori. Il coreografo contemporaneo ritiene generalmente che Bach sia un autore tridimensionale e che sia naturale tradurlo in gesto corporeo. Ecco quindi, nell’ambito  del festival di quest’anno, una giornata per muoversi tutti a tempo di Bach. L’incontro sarà finalizzato all'esecuzione di alcune danze tratte dalle Suites per Orchestra sulle quali prenderanno vita i gesti della danza barocca.

Modalità di iscrizione sul sito www.backtobach.it

 

 

 

Con il sostegno e la collaborazione di :

 

Regione Piemonte

Fondazione CRT

Presidenza Consiglio Regionale del Piemonte

Città di Torino

 

 

Conservatorio “G.Verdi”  di Torino

- Dipartimento DiTAM

- Dipartimento di Musica Antica

- Classi di Sassofono e Strumenti a percussione

 

Conservatorio “G.F. Ghedini”  di Cuneo

 

Teatro Baretti di Torino

Circolo dei Lettori di Torino

Associazione culturale “Musicaviva “ di Torino

“Musica Antica al Colletto”, Roletto di Pinerolo

Associazione Orchestra “B. Bruni” della Città di Cuneo

Associazione musicale “Intonando “ di Alba

Associazione “L’Offerta Musicale” di Sommariva Bosco

Associazione "Amici del Santuario" di Sommariva Bosco

 

 

 

Coordinamento “Intrecci Barocchi”

 

“Academia Montis Regalis”

“Accademia  Corale Stefano Tempia”

“Accademia Musicale Ruggero Maghini”

“Musici di Santa Pelagia”

 

 

 

Per saperne di più : info@coromaghini.it

 

 

 

 

 

SOSTIENI  “BACK TO BACH” - scopri tutto qui!

 

Con la tessera  AMICO DEL MAGHINI 

oltre ad accedere a tutti i concerti del festival con biglietti ridotti e omaggio

puoi condividere con  noi la soddisfazione di aver contribuito 

alla realizzazione di un nuovo progetto culturale 

 

Per aderire e scoprire tutti i vantaggi:  http://www.coromaghini.it/contatti/amicimaghini

 

 

 

 

www.coromaghini.it - www.backtobach.it