b2b convergenze.jpg

L'IMPORTANZA DI CHIAMARSI JOHANN 
 

VENERDI' 7 OTTOBRE, ORE 21

BRA, CORO DELLA CHIESA DI SANTA CHIARA   

SABATO 8 OTTOBRE , ORE 21

VERBANIA - PALLANZA, COLLEGIATA DI SAN LEONARDO    

Johann, Johann Michael, Johann Christoph, Johann Ludwig fanno parte della grande famiglia Bach e si confrontano sul terreno del mottetto sacro; nel contesto del concerto non poteva certo mancare  Johann Sebastian di cui verrà eseguito, al termine di questo percorso nel cuore della simbologia musicale luterana, il monumentale mottetto Jesu meine Freude, il cui tema di corale serpeggia tra alcuni dei brani in programma.

Johann Pachelbel (1653-1706)

Fantasia in sol

per organo


Johann Michael Bach (1648-1694)

Ich weis dass mein Erloser lebt

mottetto a 5 voci

 

Johann Bach (1604-1693)

Unser Leben ist ein Schatten

mottetto a 9 voci in doppio coro

 

Johann Christoph Bach (1642-1703)

Furchte dich nicht

mottetto a 5 voci

Johann Ludwig Bach (1677-1731)

Unsere trubsal

mottetto a 6 voci


Johann Christoph Bach / Johann Sebastian Bach

Ich lasse dich nicht BWV Anh. 159

mottetto a 8 voci in doppio coro

Johann Ludwig Krebs (1713-1780)

Jesu meine Freude

Praeambolum e corale per organo

Johann Michael Bach (1648-1694)

Halt, was du hast

Mottetto a 8 voci in doppio coro

Johann Sebastian Bach (1685-1750)

           Jesu meine Freude BWV 227

mottetto a 5 voci

CONSORT MAGHINI

Chiara Albanese, Cristina Camoletto, Sofia Galvao, Caterina Iora,  Silvia Prot, Karin Selva soprani

Elena Camoletto, Maximilliano Danta*, Federica Leombruni, Svetlana Skvortsova  contralti

Massimo Lombardi*, Fabrizio Nasali, Luca Ronzitti tenori

Riccardo Bertalmio* Francesco Coppo, Davide Sacco* bassi 

*solisti

Nicola Brovelli violoncello

Matteo Cotti organo

 

Claudio Chiavazza direttore

  • YouTube

Presentazione on line a cura di Alice Salvioni 

(JSBach.it – Società Bachiana Italiana)