b2b convergenze.jpg

PASSIONE SECONDO MATTEO
BWV 244 

 

DOMENICA 30 OTTOBRE, ORE17 

LUSERNA SAN GIOVANNI, TEMPIO VALDESE

 in collaborazione con Chiesa Valdese di Luserna San Giovanni e l'Associazione "Musicainsieme"     

LUNEDI' 31 OTTOBRE , ORE 20.30

GENOVA - TEATRO CARLO FELICE 

Nell'ambito della Stagione Concertistica della "GOG - Giovine Orchestra Genovese"   

MARTEDI' 1 NOVEMBRE, ORE 17

TORINO, CONSERVATORIO

 

In qualsiasi contesto, sia esso un festival o una stagione concertistica, l’esecuzione
della Matthäus-Passion di Bach rappresenta sempre un evento raro e speciale; ciò
innanzitutto a causa delle dimensioni monumentali di questa partitura, dell’organico
necessario per il suo allestimento (due cori più un coro di voci bianche, due
orchestre, diversi solisti), dell’alto livello artistico richiesto ad ogni singolo esecutore.
Il valore iconico della Passione secondo Matteo deriva direttamente dal fatto che
nessun’altra partitura dell’intero repertorio sinfonico-corale è così intessuta di
profonda spiritualità, senz’alcun cedimento di ispirazione nell’alternanza di pagine
musicali di straordinaria e commovente bellezza.

Markus Brutscher tenore, Evangelista
Mauro Borgioni basso, Christus, Arie


Karin Selva soprano, Arie

Sara Lacitignola contralto, Arie

Maximilliano Danta controtenore, Testis I, Arie

Matteo Straffi tenore, Arie

Davide Sacco basso, Pilatus, Arie


Caterina Iora soprano, Ancilla II, Uxor Pilati
Sofia Galvao soprano, Ancilla I


Stefano Gambarino tenore, Testis II
Riccardo Bertalmio basso, Kaiphas, Pontifex II
Franco Celio, baritono, Petrus, Pontifex I

Francesco Coppo basso, Judas


I PICCOLI CANTORI DI TORINO
Carlo Pavese maestro preparatore


CONSORT E SOLISTI DEL CORO MAGHINI
CORO E ORCHESTRA DELL’ACCADEMIA MAGHINI

Elena Camoletto maestro del coro


Luca Guglielmi direttore

Coro e Orchestra dell’Accademia Maghini
Orchestra I

Eleonora Biscevic flauto traversiere I *

Francesca Odling flauto traversiere II *
Emiliano Rodolfi oboe I, oboe d’amore *

Gioacchino Comparetto oboe II, oboe d’amore *
Mauro Lopes violino I (spalla) *

Efix Puleo, Margherita Pupulin violini I

Francesco Bergamini, Joanna Crosetto violini II

Fulvia Corazza, viola

Gaetano Nasillo violoncello - basso continuo *

Federico Bagnasco contrabbasso

 

Orchestra II

Luca Ripanti flauto traversiere I

Flavio Mattea flauto traversiere II
Manuel Staropoli oboe I

Federica Inzoli oboe II
Alessandro Conrado violino I (spalla)*

Liliana Mjatovic, Nina Przewoznia violini I

Paola Nervi, Gabriele Cervia violini II

Elena Saccomandi viola

Giulia Gillio Gianetta violoncello

Roberto Bevilacqua contrabbasso
Matteo Cotti organo - basso continuo *
Luca Guglielmi clavicembalo - basso continuo *
* soli nelle arie

 

Coro I
Rossella Arcangeli, Paola Bonetta, Elisa Di Dio, Maria Rosaria Giraudi, Luisa Marengo, Laura Paruccia, Isabelle Suberbielle
soprani
Maria Cristina Bonini, Rafaela Exner, Teresa Ferrero, Luisa Grosso, Francesca Onida, Chiara Sbordoni contralti
Enrico Armando, Alessandro Berti, Livio Cavallo, Fabrizio Nasali, Roger Alecio Rieffel, Giulio Salan, Bruno Zanchetta tenori
Remo Bouchard, Lorenzo Ferrara, Giuseppe Olivero, Gian Antonio Soldi, Tommaso Urbano bassi

 

Coro II
Manuela Bianciotto, Annamaria Calciolari, Cristina Camoletto, Paola Destefanis, Valeria Di Caro, Chiara Falchi, Gaia Gemello, Chia ra Lazzaro, Cristina Rubinetto
soprani
Sabrina Appendino, Monica Bonardo, Clara Giordano, Elena Prandi, Maria Grazia Calcagno, Simona Mastropasqua, Svetlana Skvortsova contralti
Manuel Buzzanca, Giancarlo Cicero, Mattia Di Giacomo, Giuseppe Gatto , Roberto Naldi, Luca Ronzitti tenori
Riccardo Bovina, Giuseppe Chiavazza, Luca Dutto, Matteo Mancini, Liberato Marzullo, Marco Viberti bassi


Piccoli Cantori di Torino
Sara Amianto, Valeria Barrera, Paolo Berardo, Fiora Cordero, Denisse Dante, Simona D’Elicio, Gabriele Di Domenico, Viola Egidi, Marta Fassio, Pietro Fuso, Elena Clara Malosti, Elena Manzon, Viola Marcantoni, Angelica Mazzoni, Pietro Motta, Fosca Proietto Bilorello, Beatrice Rivella, Giulia Senesi, Muriel Volta

MERCOLEDI' 26 OTTOBRE, ORE 16

TORINO, BIBLIOTECA DEL CONSERVATORIO 

 in collaborazione col Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio    

 

UNA NUOVA LETTURA DELLA PASSIONE SECONDO MATTEO DI BACH 
 

In preparazione dell’evento culminante del festival 2022, una guida all’ascolto del
sommo capolavoro di Bach attraverso la simbologia della tonalità, la numerologia e
l’analisi delle strutture formali; iniziativa realizzata in collaborazione con il
Dipartimento Musica Antica del Conservatorio e la Società Bachiana Italiana
jsbach.it.


A cura di Giovanni Acciai

Sul canale Facebook del Coro Maghini sarà disponibile la diretta in streaming. 

  • Facebook