DOMENICA 24 OTTOBRE, H. 21

CHIESA DELLA BEATA VERGINA DELLE GRAZIE DI TORINO

Sul nome di B.A.C.H.

Lübeck, Bach, Mendelssohn, Rheinberger, Liszt, Stamm, Schmitt, Verschraegen, Jongen

Vincent Lübeck (1654-1740)

Preludio e Fuga in Mi maggiore

 

Johann Sebastian Bach (1685-1750)

Trio super Herr Jesu Christ, dich zu uns wend BWV 655

 

Felix Mendelssohn (1809-1847) 

Sonata III, op. 65 n°3

- Con moto maestoso

 - Andante tranquillo  

 

Joseph Rheinberger (1839-1901)

Tempo moderato dalla Sonata n° 4, op. 98 

 

Franz Liszt (1811-1886)

Preludio e Fuga su B.A.C.H.

 

Hans-André Stamm (°1958)

Toccata alla Celtica

 

Florent Schmitt (1870-1958)

‘Après l’été’ da Soirs, op. 5 n°4

 

Gabriël Verschraegen (1919-1981)                              

Scherzo, op. 2 

 

Joseph Jongen (1873-1953)

Toccata in Des Dur, op. 104

 

 

Ignace Michiels organo

note di viaggio.JPG

Caro Diario,

anche oggi il nostro viaggio ci ha riservato delle sorprese molto interessanti.  Abbiamo avuto la fortuna di udire un organista che studiava e improvvisava sull’imponente strumento che vi è custodito. In particolare, mi colpì il ricorrere d’una cellula melodica di quattro note: si trattava del motivo “si bemolle, la, do, si naturale”; un motivo non molto promettente in termini musicali, a mio vedere, ma che molti musicisti della Germania amano utilizzare