VENERDI'12 NOVEMBRE, H. 21

CHIESA CATTEDRALE DI CUNEO 

 

SABATO 13 NOVEMBRE, H. 20,30

TEMPIO VALDESE DI TORINO

Messe italiane a Lipsia

Le due “Missae breves “italiane” di Durante e Gasparini trascritte da Bach; la Cantata BWV 4. Avvio del ciclo triennale dedicato alle messe di Bach

Francesco Gasparini (1671-1727)/Johann Sebastian Bach

Missa a quattro voci

per coro, cornetto, 3 tromboni e b. continuo

Kyrie

Gloria

 

Francesco Durante (1684-1755)/Johann Sebastian Bach

Missa brevis in do minore 

per soprano, contralto, tenore, basso, coro, 2 violini, 3 tromboni e b. continuo

Kyrie I, coro

Christe eleison, contralto

Kyrie II, coro

Gloria, Et in terra pax, soli/coro

Laudamus te, soprano e contralto

Gratias agimus tibi, soli/coro

Domine Deus, soprano

Qui tollis peccata mundi, soli/coro

Quoniam tu solus sanctus, contralto e tenore

Cum Sancto Spiritu, coro

 

Arianna Stornello soprano

Maximilliano Danta contralto

Stefano Gambarino tenore

Davide Sacco basso

Johann Sebastian Bach (1685-1750)

Fantasia super “Christ lag in Todesbanden” BWV 695 per organo

 

Christ lag in Todesbanden Cantata BWV 4

per soprano, contralto, tenore, basso, coro, 2 violini, 2 viole, cornetto, 3 tromboni e b. continuo

Sinfonia

Versus I, Christ lag in Todesbanden, coro

Versus II, Den Tod niemand zwingen kunnt, soprano e contralto

Versus III, Jesus Christus, Gottes Sohn, tenore

Versus IV, Es war ein wunderlicher Krieg, coro

Versus V, Hier ist das rechte Osterlamm, basso

Versus VI, So feiern wir das hohe Fest, soprano e tenore

Versus VII, Wir essen und leben wohl, coro

 

Karin Selva soprano

Sara Lacitignola contralto

Stefano Gambarino tenore

Franco Celio baritono

 

 

Consort Maghini

 

 

Liana Mosca, Alessandro Conrado violini

Svetlana Fomina, Elena Saccomandi viole

Massimo Barrera violoncello

Federico Bagnasco contrabbasso

Maximilliano Danta cornetto

Vincenzo De Stradis, Davide Fratta, Stefano Cicerone tromboni

 

Matteo Cotti organo

 

 

Karin Selva, Teresa Nesci, Chiara Albanese, Arianna Stornello soprani

Elena Camoletto, Maximilliano Danta, Sara Lacitignola, Federica Leombruni, Svetlana Skvortsova,               contralti

Livio Cavallo, Stefano Gambarino, Luca Ronzitti tenori

Riccardo Bertalmio, Franco Celio, Davide Sacco bassi

 

Claudio Chiavazza direttore

H. 18 presentazione del libro: 

Helicon Resonans.

Studi in onore di Alberto Basso per il suo 90° compleanno

note di viaggio.JPG

Caro padre,

Vi scrivo dalla città di Lipsia, ove mi recai per trascorrevi qualche giorno di riposo. Quivi ebbi una grande sorpresa, in quanto vi udii cantare due Messe di compositori italiani: di quel Francesco Gasparini che da Venezia venne poi a Roma, e di quel Francesco Durante ch’ebbe tanti studenti nella nostra amata città di Napoli. Tali Messe, così mi parve, erano state un poco modificate nell’istrumentazione e in altri aspetti; mi dissero che di cotai modifiche era autore il maestro di cappella di san Tommaso, il signor Giovanni Sebastiano Bach che dirigeva anche l’esecuzione